I 6 comandamenti (di Jenus) per affrontare i tuoi troll

13627155_10153901864813477_8377299224474328183_n

Di Elisabetta Molli   @mollibet

Si dice che il Diavolo si manifesti nelle forme più disparate, al Web Marketing Festival 2016, il fumettista di Jenus e la sua fedele compagna di disavventure Angius, ci hanno spiegato tutti i modi possibili per “liberarci dal male”… ops, volevo dire dai disturbatori.

Chi meglio del gestore di una pagina Facebook tutt’altro che convenzionale e che spesso ha come oggetto delle vignette argomenti fuori dagli schemi, può darci dei buoni consigli su come affrontare gli utenti sgradevoli?!

 

Saper gestire le minacce infatti rappresenta sicuramente una delle azioni principali di un gestore di una pagina Facebook perché in caso di figuracce non si può certo tornare indietro!

Esistono principalmente due tipi di minacce:

1)      Quella esterna, un caso che sicuramente ricorderete è quello di Barilla sulle famiglie non tradizionali

(clicca qui per più info sul caso Barilla)

2)      Quella interna che può avvenire spesso sui social, dove abbiamo quasi il pieno controllo su quello che viene pubblicato, ma si rischia molto di più.

Jenus ha classificato così i suoi disturbatori:

  • IL GRAMMAR NAZI, esempio più comune di tutti, a quanto pare il mondo è pieno di professoroni di itaGliano.
  • L’INFILTRATO, solitamente è un disperso, un utente che probabilmente non ha ancora capito perché segue la pagina e tende a commentare i post come se stesse parlando a se stesso: “è meglio Zerocalcare”
  • IL KAMIKAZE solitamente sentenzia così “sei un cretino!”
  • IL KAMIKAZE MODERATO invece si sente un po’ in colpa: “sei un cretino, ma non prenderla come un’offesa eh!”
  • IL MONOLOGHISTA è un tuttofare, si risponde anche da solo: “fai schifo. E se rispondi non accetti le critiche!”
  • IL LIFE COACH: dispensatore inarrestabile di consigli inutili anche essendo totalmente ignaro dei contenuti della pagina, recita: “Perché non disegni Maometto? Paura eh??”
  • IL MORALISTA devo ancora capirlo io, “sei bravo, ma solo se parlassi di pesca d’altura ti seguirei”
  • IL TROLL, il mostriciattolo fastidioso per eccellenza, disturbatore incallito
  • IL FLAMER: avete presente una rissa?! Una rissa vera, stavolta è tra due o più utenti però sulla pagina Facebook di un altro, tipo Jenus.

Per fortuna c’è Jenus che ha una risposta sempre pronta e sarcastica per tutti. Così ha stilato i sei comandamenti per essere un buon moderatore e sconfiggere questi diavoletti del web….

infografica-troll-jenus

E visto che a mali estremi, estremi rimedi, mettere gli utenti contro i troll scatenando una vera e propria rissa virtuale, chissà che non gli passi la voglia di essere rompiscatole!
Angius dixit “respirate con calma, siate coerenti, calmi e trovate il modo migliore per rispondere a qualunque tipo di insulto, critica o presa in giro” ergo c’è solo una cosa da fare purtroppo: porgere l’altra guancia!

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...