Professioni digitali: istruzioni per l'(ill)uso

professioni-digitali242507

Di Giulia Carminati  @GC_Carminati

La rivoluzione digitale ha mutato ogni aspetto della nostra vita quotidiana. Ha modificato il rapporto tra le persone, ha cambiato la comunicazione tra aziende e consumatori, ed infine ha rinnovato il mondo del lavoro, modificando alcune professioni o creando profili completamente nuovi.

SEO Specialist, Data Scientist, Web Analyst, Digital PR, Digital Advertiser, E-reputation Manager, Social Media Manager, sono solo alcune delle professioni digitali emerse nell’ultimo decennio. Ma quale percorso devo seguire per intraprendere una di queste carriere? Quali sono le migliori aziende presso cui lavorare? Come presentarsi alle agenzie di comunicazione? Con un titolo in Comunicazione, ICT e Media è possibile lavorare sia nel pubblico sia nel privato? Quali sono le digital skills necessarie per emergere?

Questi sono solo alcuni dei dubbi che il Team di CIME ha raccolto nei mesi precedenti al Web Marketing Festival, con lo scopo di creare una guida per i neolaureati che intendono lanciarsi nel mondo delle nuove professioni digitali.

Il progetto #grabIT nasce quindi per affrontare i dubbi che la digital transformation ha creato negli studenti, illustrando loro le abilità sulle quali investire per la propria carriera, le cosiddette digital soft-skill, attitudini necessarie per eccellere in Rete.

Dalle interviste a speakers, visitors, e digital experts, incontrati durante la due giorni, è emerso che per intraprendere una carriera digitale è importante rimanere in costante aggiornamento. “Fatevi trovare sempre sul pezzo, non basta studiare all’università, si studia anche in azienda” – incita Michele Mancini, Social Media Manager presso Six Eleven, agenzia di comunicazione con sede a Torino.

Bisogna crederci, e crederci tanto, bisogna aver voglia di fare, di crescere, di ricrearsi, “bisogna imparare ad ottimizzare il proprio tempo, perché credetemi – spiega Giuliano Ambrosio, aka Julius Design, nei panni di Creative Strategist – di tempo libero ne avrete poco. Aggiornatevi sul mondo digitale, contattate i professionisti, attingete da loro (cita #grabIT), siate coraggiosi, create un blog, curate i vostri profili social, mostrate che siete attivi, e che ci sapete fare”.

Presentatevi alle agenzie di comunicazione in modo creativo, assolutamente vietati i CV in formato europeo, “non inserite capacità che non vi appartengono, tanto vi sgamiamo subito – spiega Guglielmo Fazio, SEO Analyst presso ByTek Marketing, azienda di Inbound Marketing – celate le vostre esperienze lavorative, se pari a zero, mostrateci invece la persona che siete stati durante il vostro percorso formativo, inserite le certificazioni se ce la avete, sennò correte su Google, esistono corsi online gratuiti o a pagamento davvero utili, come Google Analytics, Hubspot, e molto altro, fateci vedere che voglia di fare ne avete da vendere”.

Curate molto il vostro aspetto, la vostra immagine, il vostro modo di porvi alle aziende, tutto comunica. Studiate mission e vision, cases history, clienti, e partnership delle imprese presso cui vi candiate. Siate motivati, appassionati, inventivi, dimostrate perché – tra la marea di laureati – siete voi il cavallo vincente, quello su cui puntare tutto.

Inutile dirlo, la conoscenza della lingua inglese serve, ormai il 90% dei lavori nel settore digitale si basano sulla realtà oltre oceano. Siate intuitivi, la laurea non basta, frequentate Master, privati o pubblici non cambia molto, meglio ancora se siete autodidatti. “È importante avere passione, perché la passione porta curiosità. E la curiosità porta alla voglia di conoscere, di scoprire, di migliorare” – così conclude la sua intervista Daniele De Cia, Web Analyst presso Niew Design, studio di user experience design con sede a Modena.

giuliacarminati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...